Girovaghi

Massimiliano Truzzi

Circo-testo

Massimiliano Truzzi

Giocoliere italiano (Lodz, Polonia, 04.12.1903 – Sarrasota, Florida,
1974)
Proviene da una famiglia italiana stabilitasi in Russia, dove ottiene una certa
notorietà per l’ottima conduzione di circhi e l’allestimento di colossali
pantomime. E’ allievo di Enrico Rastelli quando costui è ingaggiato nel circo
Truzzi nel 1915. Durante la rivoluzione russa i Truzzi si rifugiano a
Costantinopoli perdendo molti dei loro beni ma continuando la carriera
artistica. Massimiliano sviluppa un numero lungo 35 minuti nel quale mostra
un repertorio impressionante: nove palle, cinque clave, sei piatti con una
palla sulla fronte e il palleggio con la testa di tre palloni, il tutto a grande
velocità e con un vistoso costume indiano che sostituisce a fine carriera con
uno spagnolo. Nel 1940 è ingaggiato da Ringling Brothers. and Barnum &
Bailey dove è il primo giocoliere di sempre ad esibirsi sulla pista centrale. Si
ritira nel 1960.

Lascia un Commento