Girovaghi

Famiglia Bogino

Circo_Togni_1949

Famiglia Bogino

Artisti circensi italiani.
Originari del Piemonte, i Bogino si affermano nel mondo della pista attorno
agli anni venti, grazie ai fratelli Giuseppe, Emilio e Manlio che presentano un
numero acrobatico, scritturato spesso all’estero in Turchia, Grecia, Paesi
Balcani e Russia. Giuseppe è anche un valido clown con Cele Bello e tale
Corini di Bergamo. Negli anni ‘40 Giuseppe emigra in America scritturato da
Ringling, dove il nipote Ugo diviene famoso per il salto di file di elefanti,
mentre il figlio Aurelio forma con i famigliari un numero di acrobati icariani
con pattini, che è scritturato nelle migliori riviste americane sul ghiaccio. Nel
1958 prendono anche parte a Il Principe del Circo di Michael Kidd con Danny
Key. Emilio, rimasto in Europa, è un buon mimo ingaggiato in vari circhi
italiani. Sposa Livia Caveagna ed ha tre figli: Anna (1910), Giovanni (1915-
1994) ed Emilio (1924) i quali montano un numero di equilibristi “mano a
mano”. Dal 1953 al 1961 i fratelli Emilio e Giovanni conducono un loro circo
con alterna fortuna. Poi Emilio viene ingaggiato al Circo Jarz e ne approfitta
per montare ai figli Andrea (1953), Paolo (1956) e Franco (1958) un numero
di ciclisti acrobatici considerato fra i migliori del proprio tempo e che si
esibisce fino alla fine degli anni ‘80 nei maggiori circhi europei (Knie, Krone,
Benneweis) oltre che in teatri di varietà, riviste e programmi televisivi. A metà
degli anni ‘80 i fratelli Bogino con l’ultimo nato Carlo (1964) gestiscono per
qualche tempo un circo in società con Daniele Orfei.

Lascia un Commento